Come dovrebbe essere un imprenditore nel 2017? Per alcuni l’imprenditoria è una vera e propria vocazione. C’è chi sostiene addirittura che per un imprenditore la propria azienda è paragonabile a tutti gli effetti ad un figlio. Imprenditori non ci si improvvisa ma ci sono delle regole che possono fungere da vademecum per un imprenditore alle prime armi. Serve in primo luogo una buona dose di intraprendenza ed entusiasmo, mediate da un sano scetticismo e unite alla costante voglia di mettersi gioco e in discussione.

Un caratteristica dei nostri giorni è che molti si ritrovano a fare gli imprenditori per “necessità”: i posti fissi e i lavori sicuri dei tempi d’oro vanno scomparendo e l’imprenditoria è spesso una via obbligata nella quale siamo spinti a forza. Bisogna invece capire con sincerità se si ha intenzione di tirar su un’azienda o meno. La combo da affrontare prevede un mix di concorrenza con cui misurarsi, tasse da pagare e burocrazia con cui fare conti.

Ma l’imprenditoria non è certo tutta calcolatrici e scartoffie. Si tratta infatti di un lavoro creativo, nel quale si ha sicuramente maggiore libertà rispetto all’impiegato medio: l’imprenditore gestisce il proprio lavoro in autonomia, con tutto ciò che ne consegue.

Che caratteristiche deve avere allora un libero professionista che vuole aprire una attività commerciale?

Deve essere sia visionario (arrivare prima degli altri su una idea) che paziente (la fretta è quasi sempre una cattiva consigliera!). Deve avare spirito di sacrificio e sapere lavorare in gruppo (il team di lavoro è fondamentale, ovviamente). Rispetto e disciplina sono colonne portanti di ogni attività umana: l’imprenditore dovrà farne il suo pane quotidiano.

Anche la flessibilità è importante: nei concetti, nei cambiamenti, negli orari. L’imprenditore del 2017 deve essere un leader carismatico e dunque avere buone doti di comunicatore. Oltre a plasmare lo spirito del gruppo di lavoro dovrebbe riuscire a costruire una vera e propria “cultura aziendale” per lavorare tutti con in testa una filosofia ben precisa.